Viaggio in barca a Maiorca e Formentera: inseguendo i tesori nascosti

 

“Veleggiare nelle splendide isole delle Baleari, mentre il sole ci bacia e le onde del mare turchese ci cullano lentamente…”

Quello che per molti è un sogno, è per tanti già una realtà! Più facilmente realizzabile di quanto si immagini, fare un viaggio in barca a Maiorca e Formentera può essere davvero alla portata di tutti. Si tratta, infatti, di un altro modo di pensare alla vacanza, di organizzarla e di partire. Un viaggio in barca rappresenta uno stile di vita, un’esperienza avventurosa ed entusiasmante, ma al contempo comoda proprio come quella trascorsa in un esclusivo resort. Diverse le opzioni tra cui scegliere: mentre la barca a vela è più sportiva e emozionante, il catamarano al contrario privilegia il comfort, lo spazio a bordo e gli ampi prendisole permettendo all’equipaggio di avvicinarsi maggiormente alla costa. E i prezzi sono più che abbordabili, soprattutto quando si dividono le spese!

Il viaggio in barca, inoltre, è perfetto per chi desidera una vacanza libera da orari e tabelle di marcia, per avventurarsi nell’esplorazione di calette e baie altrimenti irraggiungibili. Proprio come quelle che si trovano a Maiorca e Formentera, due delle isole che compongono l’arcipelago delle Baleari e che piacciono sempre molto ai velisti. Immerse nel bellissimo Mar Mediterraneo, la più grande e la più piccola delle Baleari offrono spiagge incantevoli e tesori nascosti, che solo in barca a vela o in catamarano possono essere raggiunte. Senza dimenticare la possibilità di venire a contatto direttamente con loro natura selvaggia e rigogliosa.

I posti imperdibili che queste isole proteggono gelosamente sono così tanti che quasi non si sa dove iniziare, pertanto un buon consiglio da seguire è quello affidarsi a portali online e community di viaggiatori, per prendere spunto dai loro viaggi e trovare ispirazione per il proprio. Un esempio ne è il portale dedicato all’Isola di Formentera, nel quale potrete trovare suggerimenti in relazione a luoghi, splendide spiagge e insenature, perfette da raggiungere in barca.

 panoramica sul mare

 

Molto amata dai personaggi famosi è ad esempio Cala Saona, piccolo lido tra i più suggestivi di Formentera, situato vicino al capoluogo Sant Francesc Xavier. Ideale per le famiglie, non è difficile qui vedere al largo yacht di lusso di vip illustri. Poi c’è Playa de Migjorn, un lido lungo 5 chilometri, considerato tra i più belli dell’isola. Scelta di giorno per il relax e le sue acque turchesi, in orario aperitivo i chiacchiericci che iniziano a moltiplicarsi ed i decibel che si alzano e la trasformano gradualmente in una suggestiva pista da ballo. Siete amanti delle spiagge bianche e soffici? Le spiagge di Llevant e di Ses Illetes sono ciò che fa per voi! Affacciate sul piccolo isolotto di S’Espalmador, situato a soli 150 metri a largo della costa, vi garantiranno una nuotata indimenticabile immersi in un panorama mozzafiato.

Per chi è già un esperto marinaio, sa bene che alle Baleari i venti agevolano molto la navigazione in mare; pertanto trovare le giuste rotte non vi sarà difficile! In generale i periodi migliori per il noleggio di una barca a vela, un catamarano o una barca a motore vanno da maggio a ottobre, quando i venti soffiano principalmente da nord. In inverno invece predomina il maestrale, quindi meglio prestare particolare attenzione e controllare sempre le previsioni del meteo prima di uscire in barca.

I diportisti avranno troveranno diverse stazioni nautiche ad aspettarli, dove poter attraccare e ormeggiare la propria imbarcazione, in tutta comodità. Per chi non è un navigatore esperto ma non vuole rinunciare all’avventura di un viaggio in barca a Maiorca e Formentera, potrà affidarsi all’esperienza di uno skipper, che garantirà una tranquilla navigazione e renderà piacevole la traversata.

Non vi resta che organizzare l’avventura… A tutto il resto penserà la bellezza del mare!