Come organizzare un viaggio in barca indimenticabile

 

Freddo, freddo e ancora freddo! Nonostante l’inverno si stia facendo sentire, nelle giornate di tiepido sole la mente inizia inevitabilmente a viaggiare immaginando lunghe distese di sabbia bianca e panorami incontaminati.

Insegui l’estate pensando alle prossime vacanze ma vuoi qualcosa di alternativo? Cerchi qualcosa che ti porti alla scoperta di baie nascoste e paesaggi pittoreschi, ma senza costi esagerati?

La risposta alle tue richieste è uno splendido viaggio in barca!

Niente folle di turisti, niente tabelle di marcia da rispettare e niente corse la mattina per prendere il miglior posto in spiaggia.. organizzare un viaggio in barca ti permetterà di essere sempre in prima linea!

 

Organizzare un viaggio: dove, quando e perchè?

Adatto a coppie in cerca di intimità, a un’allegra compagnia di amici e ad un po’ di relax in famiglia, organizzare un viaggio in barca ti porterà ogni giorno alla scoperta di luoghi diversi e mari scintillanti. Potrai immortalare paesaggi indimenticabili e tuffarti in piccoli angoli di paradiso, nuotare in compagnia di vivaci pesciolini colorati esplorando grotte nascoste e fondali magici. Il tutto senza rinunciare alla pace e serenità che solo un viaggio in barca sa infondere.

Se sei dunque pronto a far viaggiare la mente, prima scelta fondamentale sarà il periodo della vacanza, e, solo di conseguenza, la destinazione. Sappiamo che in genere si tende a fare il contrario, ma questo in realtà è il modo migliore per organizzare un viaggio in barca evitando spiacevoli periodi di monsoni, caldi umidi, zanzare e piogge torrenziali.

Ora che sai quando partire, non sai dove andare? Il consiglio di Filovent è quello di comparare blog e testimonianze di viaggio per trovare le migliori destinazioni e raccomandazioni. Nella comunità di viaggiatori online Gente in Viaggio troverai consigli, immagini, informazioni e itinerari utili all’organizzazione del tuo viaggio in barca; potrai confrontare le guide di altri digital traveller e raccogliere suggerimenti da chi i posti li ha già vissuti.

In questo modo riuscirai a creare il tuo itinerario di massima, appuntando spostamenti e meravigliose tappe da non perdere. Ma ricorda di essere flessibile! Il bello dell’organizzare un viaggio in barca risiede proprio nella libertà che concede, nella possibilità di scegliere la destinazione giornaliera in base all’umore e alle condizioni meteo. E perchè no, se ti innamori di un luogo potrai decidere di fermarti per qualche giorno e lasciarti scivolare nel suo incanto.

 

organizzare un viaggio in barca - dove andare

 

Organizzare un viaggio in barca: come e cosa?

Avendo ben chiara la meta del viaggio ed il periodo di partenza, arriverà poi il momento di scegliere il mezzo.

E’ quindi giunto il momento di sfatare uno dei più comuni stereotipi, perchè oggi organizzare un viaggio in barca è un’opzione accessibile!

Siamo tutti a conoscenza degli ingenti costi che conseguono la proprietà di una barca, ed è per questo che Filovent, volendo condividere la sua passione per il mare e offrire la possibilità di vivere una nuova esperienza, si impegna da anni ad offrire il miglior servizio di noleggio barche ai suoi diportisti.

Vuoi organizzare un viaggio insolito ed emozionante, senza incappare in tasse o costi e tempi di manutenzione? Il noleggio è l’occasione giusta. Un team di esperti ti starà accanto in tutta l’organizzazione della vacanza, dandoti consigli sulla tipologia di barca più adatta, rispondendo ad ogni tuo dubbio e curiosità, e proponendoti le offerte migliori. Sarà inoltre sempre a tua disposizione durante il periodo della traversata, nel caso avessi bisogno di assistenza.

E come capire quale barca fa per te? A seconda della tua esperienza di marinaio puoi valutare se richiedere la presenza di uno skipper a bordo, che si prenderà cura delle migliori rotte da seguire e non si farà trovare imreparato in caso di imprevisti.

Riguardo invece la tipologia di imbarcazione, la scelta risiede in realtà nel tuo carattere e nel tuo spirito più vero e genuino. Simbolo di profonda connessione con se stessi e di legame con la propria anima, il mare risveglia inaftti le nostre passioni più autentiche e nascoste.

Potrai optare per una barca a motore se insegui lusso e velocità, per uno spazioso catamarano se sei in cerca di comfort in famiglia, o un’ avventurosa barca a vela se sei amante di paesaggi infiniti e dello slow travel.

 

organizzare un viaggio in barca - cosa portare

 

Mai farsi trovare impreparati!

Una volta organizzato il tuo viaggio in barca non ti resterà che pensare alla valigia e prepararti a partire, quindi eccoti qualche consiglio per non farti cogliere impreparato!

La prima cosa da ricordare è che sottocoperta ogni minimo spazio è fondamentale, pertanto lascia a casa valigie rigide e trolley, per sostituirli con una comoda sacca morbida e impermeabile. Prenderà poco spazio e potrà sempre tornare utile! Non scordare occhali da sole e cappello, e, soprattutto in estate, protezione solare e stick per le labbra.

Un k-way sarà poi il tuo miglior alleato in caso il meteo ti riservi sorprese, e non dovranno mancare indumenti pesanti e anti-pioggia per la stagione invernale, così come shorts e magliette se salperai durante il periodo estivo.

 

Ora che hai tutte le informazioni utili per trasformarti in un eccellente marinaio, non ti resta che organizzare il tuo prossimo viaggio in barca! Trova il periodo giusto, scegli la destinazione perfetta e preparati a spiegare le vele con la barca dei tuoi sogni!